PUBBLIREDAZIONALE - Torna anche d'estate l'appuntamento con la rubrica dedicata ai viaggi, alle esperienze vissute ed ai consigli che darà ai lettori Luigi Lanotte, responsabile commerciale del Gruppo "A Proposito di Viaggi" con sede a Bisceglie in Piazza Vittorio Emanuele. Il nuovo capitolo del diario, il terzo, ci porta alla scoperta delle Filippine sconosciute. 

Shangri-La Resort & SPA

Un Paradiso chiamato Boracay,  con la sua White Beach è la porta di ingresso con la struttura 5 stelle più famosa della località : lo Shangri-La Resort & SPA con 219 camere e ville, 350 metri di spiaggia e 12 ettari di parco. La struttura ha un suo porto privato, ma è lungo la famosa spiaggia bianca a concentrarsi resort, ristoranti e locali h24 dove il divertimento non tramonta mai.

Punta Bulata Resort

Quest'anno aprirà il nuovo Resort Moevenpick Resort & SPA, mentre il voto più alto viene dato al Lind Resort. Un'altra isola, Bacolod, capitale di Negros nell'arcipelago delle Visayas con il , una struttura di poche camere situata nel punto più appartato dell'isola, dove partono escursioni organizzate per snorkelling e immersioni in uno dei fondali più ricchi e affascinanti al mondo.

Da Punta Bulata si raggiunge Danajugan Island Marine Reserve & Wildwife Sanctuary: 43 ettari di biodiversità con cinque lagune, mangrovie, foresta pluviale, barriera corallina, tartarughe e aquile. Si raggiunge con escursioni giornaliere oppure dormendo in una delle sole 4 eco-capanne dell'isola. Ultima tappa  è  Turtle Island, altra base fondamentale per le immersioni.

Danajugan Island Marine Reserve & Wildwife Sanctuary

Quando andare: nelle Filippine il clima è in genere tropicale marittimo, con una stagione relativamente fresca da dicembre a febbraio, in cui prevalgono i venti da nord-est, e una stagione calda, umida e piovosa da maggio a novembre, in cui prevale il monsone di sud-ovest. Tra marzo e maggio, prima che arrivi il monsone estivo, la temperatura aumenta e raggiunge i livelli più elevati dell'anno, soprattutto al centro-nord e nelle zone interne delle isole più grandi: in genere dunque il mese più fresco (o meno caldo) è gennaio, mentre il più caldo è maggio.