All'alba di oggi, mercoledì 16 marzo, i Carabinieri hanno intercettato una vera e propria lezione di “mafiosità” tra padre affiliato e figlio 16enne aspirante criminale.

E' questo ciò che hanno scoperto gli uomini dell'Arma in seguito a un’indagine aperta dalla Compagnia di Trani che, sin arrestati_cc_nord_baresedalle prime luci dell’alba, ha visto finire dietro le sbarre una decina di persone (una delle quali vicina al noto clan “Capriati” del capoluogo pugliese).

I militari hanno smantellato un vero e proprio cartello della droga operante fra Trani, Bisceglie, Corato e Terlizzi per lo smercio di cocaina, hashish, marijuana ed eroina.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa stamattina alle 9:30 nel Comando Provinciale di Bari.

Per tutti i dettagli leggi qui.