Nel corso della ventunesima settimana di programmazione della sesta stagione del programma "Cosa Succede in Città" su Radio Centro Bisceglie, il consigliere comunale Dc Gianni Casella ha risposto alle domande dell'autrice e conduttrice del programma Maristella Lupone sulla questione Spina-Pd, sullo stato di salute della città e sul futuro politico dell'ex vice sindaco.

"Credo che i cittadini siano molto stanchi di sentir parlare solo ed esclusivamente di politica, di tesseramenti e di questioni legate soprattutto al destino politico del sindaco Spina - ha affermato Casella sabato 5 marzo durante l'intervista radiofonica -. Sarebbe ora di tornare a curare i temi che più affliggono e più interessano la città. Non si può incentrare un'intera seduta del consiglio comunale sulla vicenda della richiesta di tesseramento al Pd e dedicare pochi minuti alla discussione dei punti all'ordine del giorno".

E ancora: "Possiamo dire oggi che Bisceglie sia una città sicura? Che sia il fiore all'occhiello della Bat sotto il profilo turistico? Che stia pensando allo sviluppo, all'occupazione, all'ambiente? - si chiede il consigliere ironicamente -. Io direi proprio di no".

Alla domanda della conduttrice "Se si rispetta il termine naturale del mandato, nel 2018 si ricandiderà sindaco?", Gianni Casella  risponde: "Intanto devono esserci le giuste condizioni: la condivisione di un programma innanzitutto e poi, sì, io sto lavorando, non ho mai smesso di lavorare per il futuro della mia città e, se ce ne saranno i presupposti, sarò pronto a ricandidarmi e a mettermi in gioco".

Clicca qui per ascoltare l'intera intervista.