0°C Can't get any data. Weather

,

Cultura e Spettacolo

Libri nel Borgo Antico, Antonio Caprarica racconta la sua Lady D

Edizione straordinaria del Tg1: “La favola drammatica della principessa Diana d’Inghilterra è finita tragicamente”. Con questo annuncio, andato in onda la notte del 31 agosto 1997 e trasmesso ieri su un grande schermo in Piazza Castello, si apre l’incontro con il primo big della seconda serata della rassegna letteraria di Libri nel Borgo Antico, Antonio Caprarica, giornalista e saggista, inviato di guerra e corrispondente Rai, per la presentazione del suo

Libri nel Borgo Antico, gli aneddoti di Pupi Avati commuovono e divertono Piazza Castello

La serata di sabato 26 agosto, secondo appuntamento dell’ottava edizione di Libri nel Borgo Antico, ha visto come mattatore indiscusso del palcoscenico di Piazza Castello un incontenibile Pupi Avati, nome di spicco nel panorama del cinema nazionale e da qualche anno anche scrittore. Avati ha presentato al pubblico della rassegna letteraria il suo romanzo, Il ragazzo in soffitta, una “storia gotica” che richiama quelle favole di paura tipiche, dell’ambiente contadino,

Peppino Impastato rivive attraverso le parole di suo fratello Giovanni a Libri nel Borgo Antico

Nella primavera del 1977 una voce dal marcato accento siciliano comincia a denunciare l’omertà vigliacca dei propri compaesani e a raccontare le scie di sangue lasciate dalla mafia. La voce era quella di Peppino Impastato, che solo poco più di un anno dopo sarà brutalmente ucciso proprio dai quei criminali che cercava di stanare, e le frequenze erano quelle di Radio Aut da Cinisi: presidio di legalità nella città feudo

Libri nel Borgo Antico 2017, chiudono il sipario Paolo Mieli e il biscegliese Veneziani

Giunge al termine l’ottava edizione di Libri nel Borgo Antico, la rassegna letteraria che si tiene ogni anno l’ultimo weekend di agosto a Bisceglie, oggi le ultime conversazioni con gli autori. Si parte, alle 20.45  quando sarà di scena Wanda Marasco che discuterà del suo libro dal titolo “La compagnia delle anime finte” stampato dall’editore Neri Pozza. Alessandra Necci, alle 21.30,  parlerà della sua opera, “Isabella e Lucrezia, le due

Libri nel Borgo Antico, “Erano due bravi ragazzi” di Giuramento, malavita, azione e fascino del male

Napule è mille culure, cantava Pino Daniele. Ed è proprio Napoli con le sue sfumature a fare da background alle situazioni che s’avvicendano nel romanzo del giornalista biscegliese, nonché caposervizi Sky Tg24, Mattia Giuramento, scritto “a quattro mani”, insieme al collega romano del coordinamento del telegiornale di Sky, Emiliano Scalia, intitolato “Erano due bravi ragazzi” – Newton Compton Editori, presentato nella prima giornata della kermesse letteraria Libri nel Borgo Antico. Non,

“La memoria sul piedistallo”, i monumenti testimoni della storia nel libro di Luca De Ceglia

“Chi l’avrebbe mai immaginato che dove un tempo si tagliava il legno oggi c’è una libreria?”. Con questa considerazione si è aperta alle Vecchie Segherie, oggi ospitanti il Bookstore Mondadori, l’intervento del giornalista e scrittore Luca De Ceglia durante la presentazione del suo ultimo lavoro “La memoria sul piedistallo. I monumenti di Bisceglie tra storia e aneddoti” all’interno della prima serata della rassegna letteraria “Libri nel Borgo Antico” 2017, tenutasi

“Fimmene” di Giulio Di Luzio, uno sguardo sul delicato rapporto fra donne, lavoro e caporalato

“Fimmine”, questo il termine dispregiativo con cui venivano appellate le donne che per dieci, dodici ore al giorno, sotto la supervisione dei “Caporali”, lavoravano nei campi ricevendo un compenso minore di quello che spettava agli adolescenti maschi. E “Fimmina” è la donna protagonista del secondo romanzo di Giulio Di Luzio, giornalista e scrittore pugliese, che ieri sera, prima serata dell’ottava edizione della rassegna letteraria “Libri nel Borgo Antico”, ha presentato,

Libri nel Borgo Antico è anche “Libri nel Borgo dei Piccoli” e visite guidate nel centro storico

Anche quest’anno, in vista dell’ottava edizione di Libri nel Borgo Antico, l’associazione Borgo Antico ha intessuto numerose collaborazioni con l’intento di dar vigore all’intero centro storico. Grazie alla partnership con la Pro Loco di Bisceglie, la rassegna Libri nel Borgo Antico incentiverà gratuitamente visite guidate nel borgo medievale. Ritenute  momento di formazione e arricchimento culturale per gli oltre 300 giovani volontari che guideranno ospiti e visitatori nei tre giorni della

“Giornalismi e società” a Libridamare: Francesco Giorgino spiega come è cambiata l’informazione / VIDEO

Come è cambiato il giornalismo negli ultimi anni, con l’avvento dei social network e delle nuove tecnologie, ma soprattutto cosa è cambiato nel rapporto tra lettori ed informazione ? Queste sono le domande a cui ha cercato di rispondere Francesco Giorgino, noto giornalista televisivo e volto ormai storico del Tg del primo canale, giunto a Bisceglie per sera, giovedì 24 agosto, per la presentazione del suo nuovo libro “Giornalismi e

Libri nel Borgo Antico 2017, domani seconda serata con Caprarica, Impastato, Pupi Avati e Lemme

Prosegue la rassegna culturale “Libri nel Borgo Antico”: domani, 26 agosto, il primo grande ospite della seconda serata, in piazza Castello, sarà il giornalista Antonio Caprarica che alle 20 presenterà il suo libro dal titolo “L’ultima estate di Diana” edito da Sperling & Kupfer. Alle 20.45 sarà di scena Alberto Garlini con il suo elaborato “Il fratello unico” pubblicato dalla casa editrice Mondadori. Terzo ospite che converserà in piazza Castello