0°C Can't get any data. Weather

,

Politica

Angarano e Rigante (Pd) presentano sei segnalazioni all’amministrazione comunale

Sono ben sei le segnalazioni che il gruppo consiliare del Pd di Bisceglie ha inteso esporre all’amministrazione comunale. Dopo la sfilza di interrogazioni il capogruppo Angelantonio Angarano e la consigliera Roberta Rigante hanno segnalato che: “le operazioni di recupero e trasporto dei rifiuti tessili sono interrotte”, questo tipo di raccolta speciale era stata introdotta dall’amministrazione comunale con il precedente gestore del servizio igiene urbana (leggi qui). Altra segnalazione riguarda la

Lettera del cittadino disabile al sindaco, Casella: “Spero in una città a misura di essere umano”

“Credo che questa lettera aperta al sindaco della città dovrebbe far riflettere su come si da risalto ad inutili atti e manifestazioni rispetto alle esigenze dei cittadini bisognosi e non”, commenta così il consigliere comunale Gianni Casella la lettera del cittadino disabile rivolta al sindaco e all’amministrazione comunale in cui vengono spiegate le difficoltà dei portatori di handicap nella nostra città. “Esiste un limite”, continua il consigliere Casella, “entro il

Vendita Cdp, Storelli (Il Torrione): “Che fine ha fatto chi proponeva il salvataggio pubblico?”

“Mentre l’amministrazione comunale di Bisceglie è impegnata ad aumentare la Tari, la Casa della Divina Provvidenza, fondata 95 anni fa dal biscegliese Don Pasquale Uva, è stata venduta ad un gruppo foggiano”, inizia così l’intervento di Domenico Storelli, portavoce della coalizione di centrodestra Bisceglie2018, circa la stipula dell’atto di cessione della Cdp al gruppo Universo Salute Srl (leggi qui). “I privati che hanno acquistato l’opera Don Uva, a quanto risulta,

Consiglio comunale: question time, l’amministrazione risponde all’opposizione

Consiglio comunale con la formula del question time come sempre molto rapido e snello. In circa un’ora e mezzo sono stati affrontati tutti e sette i quesiti posti dall’opposizione consiliare all’amministrazione comunale. Oltre agli interroganti, erano presenti in aula solo tre consiglieri di maggioranza, gli assessori Fuoco, Barra e Valente, il presidente del consiglio Napoletano e il vicesindaco Vittorio Fata. Assente il Sindaco Spina per motivi personali. I lavori si

Tari, Spina: “Operazione verità per smontare illazioni, inesattezze e menzogne”

“Operazione verità”. È così che il sindaco Spina definisce il suo intervento politico sulla Tari, la tassa sui rifiuti, recapitata alle famiglie biscegliesi in questi giorni. Per il primo cittadino l’’operazione verità’ è necessaria per “smontare punto per punto le illazioni, le inesattezze, le menzogne create ad arte per screditare chi, invece, dati alla mano, lavora giorno per giorno per far crescere questa comunità. Amministratori che non hanno avuto paura

Casella: “Con l’estate, spiagge e lungomare presi d’assalto. Trattiamoli nel modo giusto”

“La nostra città, la città che amiamo e che vorremmo sempre impeccabile e pulita, si appresta a vivere una nuova stagione estiva e soprattutto le nostre spiagge torneranno a popolarsi e a regalare svago e relax a cittadini e visitatori. Ma le insidie sono dietro l’angolo”, non nasconde preoccupazione il consigliere comunale Gianni Casella facendo riferimento a problematiche ambientali e igienico-sanitarie legate all’avvicinarsi della stagione estiva. “Le peculiarità paesaggistiche della

Cittadini a 5 stelle in MoVimento questa sera in piazza San Francesco

Il Meetup Cittadini a 5 stelle in MoVimento dà appuntamento alla cittadinanza biscegliese questa sera dalle ore 18 alle ore 21 in Piazza San Francesco, Angolo via Montello. Lo slogan scelto dal meetup è: “Giù le mani dalla nostra città”. Secondo i Cittadini a 5 stelle in MoVimento: “Siamo nell’era dei social, dove gli slogan contano più delle analisi. E dove dietro uno slogan si celano alchimie e tecniche consolidate

Punto su lavori scuola Salnitro in consiglio comunale, Preziosa: “Amministrazione dia spiegazioni”

Trascorso poco più di un anno dalla chiusura del plesso scolastico “Salnitro”, appartenente al IV circolo didattico cittadino “don Pasquale Uva”, per lavori di riqualificazione e messa in sicurezza dell’edificio, e dalla conseguente deviazione degli alunni in tre nuovi plessi (“santa Rita da Cascia”, “don Pino Puglisi” e “Dino Abbascià”), non si scorgono passi in avanti nelle operazioni di manutenzione della scuola e quattro consiglieri comunali di minoranza hanno indirizzato

Interrogazioni opposizione, il 12 giugno consiglio comunale straordinario

Sarà un consiglio comunale straordinario, quello di lunedì 12 giugno alle ore 17, convocato dal presidente della massima assise cittadina Franco Napoletano per la trattazione di interrogazioni consiliari giunte da membri della minoranza in consiglio. Nello specifico si tratta di sette punti tra cui i lavori di miglioramento sismico e di ampliamento della scuola “don Pasquale Uva” (Salnitro) chiesto dai consiglieri Casella, Preziosa, Pedone e Mastrapasqua. Seguiranno gli altri sei

Igiene urbana, zona 167, verde pubblico: il Pd presenta sei interrogazioni consiliari

Il capogruppo Pd in consiglio comunale Angelantonio Angarano e la consigliera Roberta Rigante hanno formalmente presentato quesiti all’amministrazione comunale sui temi dei: conguagli zona 167, centro tartarughe, igiene urbana 2017, riqualificazione e recupero dell’area Ripalta Pantano, situazione gas metano nel centro storico, verde pubblico. “L’ avevamo preannunciato in consiglio comunale: disponibilità ad affrontare insieme alcuni temi e prosecuzione dell’attività di segnalazione, denuncia e proposta come minoranza, senza pregiudizi e polemiche