Grande successo di pubblico per la rivisitazione della intramontabile "Alice nel Paese delle Meraviglie" della compagnia teatrale Fagipamafra di Fabiano Di Lecce, andata in scena ieri sera al Teatro Politeama di Bisceglie.

A vestire i panni degli iconici personaggi del romanzo di Carroll, consacrato a favola per bambini dall'omonimo classico Disney, i giovanissimi teatranti della compagnia che, accompagnati dalla loro vitalità ed entusiasmo, hanno letteralmente inondato il palco con la loro travolgente energia.

Giovani sì, ma veri padroni del palcoscenico, hanno saputo gestire con invidiabile sicurezza le tensioni dei riflettori divertendo e coinvolgendo il pubblico.

Grande merito va sicuramente alla giovane protagonista: Alice, interpretata da Veronica De Cillis, che ha saputo rievocare, non solo nel costume, l'intramontabile protagonista Disney. Ottima verve comica quella della giovane Regina di Cuori, interpretata da Giada Musci, e della Duchessa, alias Giulia Palazzo, insieme hanno saputo ben catalizzare l'interesse degli spettatori.

Non sono mancate anche le mille e divertenti stramberie del Cappellaio Matto, interpretato da Gabriele Garofoli, della Lepre di Marzo, Arianna di Pilato, del Gatto, Aurora Mastrodonato, e del Biancoiglio, Luca de Cillis. Tutto l'universo magico e folle del Paese delle Meraviglie, nelle sue mille contraddizioni, riportato sul palco del Politeama per una festa all'insegna della spensieratezza e del divertimento.

A guidare i baby-attori nel racconto della storia, l'aiuto regista, Anna Rosa Passaquindici e la direzione dello stesso Fabiano Di Lecce che, ancora una volta, mostra tutta la passione e l'entusiasmo di fare teatro divertendosi.

Foto: Daniela Mitolo