Francesco Sinigaglia, studente universitario biscegliese di 20 anni, sarà tra i premiati del concorso "Luci sui tempi della giustizia italiana. Riflessioni e aspettative dei cittadini per una tutela rapida e guista dei propri diritti, nell'esercizio dei propri doveri", indetto dal Rotary Club International. La premiazione, che coinvolge studenti di ogni ordine e grado, si svolgerà all'interno del forum "Legalità e Cultura dell'Etica", anch'esso organizzato dal Rotary, nel salone d'onore della caserma "Sante Laria" della Guardia di Finanza a Roma, nella giornata di venerdì 20 marzo. Il concorso, nato nel 2009, mira a sensibilizzare soprattutto i giovani sui temi legati alla legalità e alla giustizia, invitandoli ad evidenziare problemi e proporre soluzioni. Sinigaglia, che oltre a studiare presso l'Università di Bari è anche appassionato di scrittura e teatro (è regista della CompagniAurea di Bisceglie), si è aggiudicato il premio dedicato alla sezione universitari per la Puglia, con un saggio letterario sul tema della legalità, assegnato da una commissione composta dal presidente nazionale Commissione Legalità del Rotary, Patrizia Cardone (Rotary Club Roma Est - distretto 2080) e dall'avvocato dello Stato Luciana Ferrante (referente Commissione Lagalità Rotary Club distretto 2120).