auto rubate corato bisceglie 3Durante la loro attività di pattugliamento le Guardie ambientali d’Italia sezione di Corato hanno ritrovato due carcasse di auto rubate in una vecchia cava abbandonata al confine tra l'agro di auto rubate corato bisceglie 1Bisceglie e quello di Corato. La pattuglia si è calata nella cava con delle funi ed ha ispezionato l’area ritrovando targhe e documenti delle due Opel. Le autovetture sono state smontate di tutte le loro parti essenziali, la carcassa delle auto è stata poi buttata giù nella cava. Le guardie ambientali hanno prontamente contattato le autorità. E' intervenuta sul posto la Polizia Municipale di Bisceglie che ha dapprima provveduto a risalire alla provenienza dei mezzi rubati e ha poi disposto la rimozione delle carcasse dei veicoli dalla cava

“Purtroppo - spiega il responsabile territoriale  Corato -Bari delle Guardie ambientali d’Italia, Francesco Ventura - il fenomeno delle auto rubate è in pieno fermento. Vengono disseminate scocche e rifiuti vari, oltre che ferrosi, nell’ ambiente e anche in zone d’interesse storico e culturale. Nei nostri giri di monitoraggio cerchiamo di essere da supporto alle autorità, spesso, facendo capo a situazioni anche difficili e complicate. Cerchiamo di risolvere e portare a buon fine ogni situazione che ci si presenta agendo sempre per il bene comune e dell’ambiente!  Spesso ci imbattiamo in cose insolite e scempi di ogni sorta che ledono la natura in maniera irreparabile, noi cerchiamo sempre di riportare lo stato dei luoghi alla normalità con la rimozione dei rifiuti ferrosi e speciali da parte degli enti preposti.”