Dubbi e perplessità hanno animato molti automobilisti biscegliesi all’indomani dell’avvio del nuovo servizio di sosta a pagamento nel comune di Bisceglie. Per fugare alcuni dei dubbi più comuni che ci sono stati espressi ci siamo recati all’infopoint di AJ Mobilità in via Giuseppe Pasquale (ubicato proprio accanto alla chiesa della Madonna di Passavia) dove abbiamo potuto parlare con alcuni dei responsabili del nuovo servizio.

Questi i quesiti che abbiamo posto e le risposte forniteci dal gestore delle strisce blu sul territorio biscegliese:

D. E’ possibile utilizzare un tagliando acquistato sulla litoranea per parcheggiare in centro o viceversa?

R. No, non è possibile. Il tagliando acquistato nella zona della litoranea è valido solo per la zona della litoranea cosi come il tagliando acquistato in centro è valido solo per le aree di sosta del centro cittadino.

D. Chi è in possesso di un abbonamento sottoscritto con il vecchio gestore cosa deve fare? E’ ancora valido?

R. Certo ci mancherebbe altro! Può venire qui all’infopoint di via Giuseppe Pasquale e farsi convalidare l’abbonamento.

D. Quali sono gli importi delle sanzioni?

R. La sanzione in caso di assenza del tagliando per la sosta sarà di 41 euro ridotti a 28,70 euro se si paga la multa entro 5 giorni dalla notifica o dalla contestazione. In caso invece l’utente abbia acquistato un tagliando e sia rimasto nello stallo di parcheggio per più del tempo consentito la sanzione sarà di 15 euro.

D. Solo gli ausiliari possono sanzionare gli automobilisti che non rispetteranno il regolamento della sosta a pagamento?

R. No, tutte le forze dell'ordine titolate ad elevare contravvezioni per il codice della strada potranno sanzionare chi non parcheggerà nelle strisce blu senza esporre il tagliando.

D. Non vediamo in giro gli ausiliari del traffico, sono già operativi?

R. Assolutamente si, ci sono e sono già operativi, hanno iniziato la loro attività già dal primo luglio e saranno sempre presenti in tutte le zone con le strisce blu.

La AJ-Mobilità invita tutti gli utenti biscegliesi a visitare il sito internet http://www.a-j.it/bisceglie/ per chiarire ulteriori dubbi. In ogni caso i biscegliesi potranno porre tutte le domande che desiderano al gestore del servizio della sosta a pagamento, direttamente allo sportello di via Giuseppe Pasquale oppure via mail all’indirizzo info@a-j.it .