dipinto-forum2

La copertina del libro

Si inserisce all’interno del nuovo appuntamento della “Rassegna d’autore” organizzata dalla libreria Marconi di Mauro Racanati e Cetta Gallo il libro “Apologia del Porco” edito I Sognatori di Lecce, primo romanzo del giovane scrittore biscegliese Marco Di Pinto. Sarà presentato oggi, giovedì 9 luglio, alle ore 19,30, presso la libreria Marconi di Bisceglie.

Un libro in cui non manca spazio alle riflessioni e che denuncia ingiustizie, soprusi ai lavoratori sfruttati evidenziando con un impeccabile senso dell’umorismo paradossali realtà quotidiane che coinvolgono l’intera società e soprattutto quella del Meridione d’Italia.

Protagonista della storia è Giovanni Lovino, un giovane lavoratore alle prese con spiacevoli episodi e disavventure all’interno di un’azienda meridionale in cui lavora, guidata dalla figura de “il Porco”, uno zotico imprenditore arricchito «“allergico” all'assunzione dei dipendenti e alla legalità in generale» e che «considera scocciature come fisco, sindacati, diritti dei lavoratori un ostacolo al progresso proprio e della società contemporanea in generale», sfruttando i lavoratori e agendo solo ed esclusivamente a suo vantaggio, convinto di essere un benefattore dell'ottusa e ipocrita collettività. Ma nonostante le numerose difficoltà Giovanni saprà riscattarsi e riuscirà a prendersi ben presto una beffarda rivincita.

E’ possibile acquistare il libro sul sito o scaricare alcuni capitoli gratis sul sito http://www.casadeisognatori.com/apologia-del-porco.