0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "Cittadini a 5 Stelle"

Cittadini a 5 stelle in movimento a consiglieri: “Se Spina decade voi dimettetevi”

Il meetup Cittadini a 5 stelle in movimento ha commentato le recenti vicende politiche che stanno interessando la città di Bisceglie e in particolare la decadenza del sindaco Spina. “Increduli e stupefatti”, si sono dichiarati gli attivisti del meetup, “per la maestria con cui il sindaco Spina non solo riesce a cadere sempre in piedi quando si tratta di mettere in atto strategie politico-amministrative, ma per quanto questo suo modus

Cittadini a 5 stelle in MoVimento: “Bus navetta, smart card e vigile urbano a bordo”

Il meetup cittadini a 5 stelle in MoVimento propone l’introduzione di tessere digitali e presenza di un vigile urbano a bordo per garantire maggiore sicurezza a passeggeri e autisti dei bus navetta estivo.  “Sono noti all’opinione pubblica i fatti incresciosi accaduti nelle scorse stagioni estive a bordo dei bus navetta e vicino alle fermate (leggi qui)”, affermano gli attivisti a 5 stelle che poi proseguono, “comportamenti perpetrati da alcuni giovani dotati

Raccolta differenziata, Cittadini a 5 stelle: “Critiche in parte pretestuose”

“Differenziamo con serenità” è questo l’invito rivolto ai cittadini biscegliesi da parte del Meetup Cittadini a 5 stelle in MoVimento. Gli attivisti grillini commentano così le problematiche e le difficoltà emerse dopo l’estensione della raccolta differenziata porta a porta a nuove aree della città di Bisceglie: “Non si ignora che una serie di disguidi e opacità negli aspetti contrattuali hanno comportato disservizi e disorganizzazione nelle procedure da attuare, affinché la

Differenziata, i Cittadini a 5 Stelle approvano la nuova “porta a porta”: “Ma c’è ancora lavoro da fare”

Il Comitato dei Cittadini a 5 Stelle in Movimento a Bisceglie ha accolto con entusiasmo gli interventi voluti dall’amministrazione comunale per estendere la raccolta differenziata “porta a porta” a tutto il territorio cittadino e la promessa, fatta dal sindaco Francesco Spina nel consiglio comunale dello scorso 23 novembre, di avviare la procedura per l’adozione della tariffazione puntuale. A fronte di ciò, comunque, gli attivisti pentastellati invitano la cittadinanza a rispettare

Referendum, l’onorevole Cariello e il consigliere regionale Conca (M5S) a Bisceglie per il NO

L’onorevole Francesco Cariello, portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, e il consigliere regionale Mario Conca, anch’egli appartenente alla fazione politica pentastellata, saranno protagonisti di un incontro per la campagna referendaria a favore del NO organizzato dal comitato dei Cittadini a 5 Stelle in Movimento a Bisceglie, che si svolgerà in via Guglielmo Marconi, attorno al gazebo che sarà allestito per la serata di venerdì 4 novembre a

“Rifiuti zero” e tariffazione puntuale, giovedì incontro in piazza con il consigliere M5S Antonio Trevisi

Il comitato dei Cittadini a 5 Stelle in Movimento a Bisceglie, dopo aver lanciato pochi giorni fa una petizione per l’adozione, da parte del Comune, della cosiddetta tariffazione puntuale al posto della Tari (clicca qui per i dettagli relativi alle richieste del comitato), organizza un nuovo incontro sul tema, in cui sarà illustrata anche la strategia “Rifiuti zero”, alla base della proposta di legge promossa in consiglio regionale dal Movimento

Cittadini a 5 stelle, petizione per introdurre la “tariffa puntuale” per il calcolo della Tari

Tariffe Tari calcolate esattamente in base alla produzione di spazzatura per ciascuna famiglia, grazie all’aiuto della tecnologia: è l’obiettivo della petizione lanciata nei giorni scorsi dal comitato Cittadini a 5 Stelle in Movimento a Bisceglie sui propri canali social, in attesa di incontrare i cittadini domenica 17 luglio in Piazza San Francesco, dalle 17 alle 20.30. Gli attivisti propongono, nello specifico, l’introduzione della cosiddetta tariffazione puntuale, cioè il calcolo della

I Cittadini a 5 Stelle chiedono al Comune l’adozione del Piano di Zonizzazione e Risanamento Acustico

Con una richiesta protocollata mercoledì 8 giugno, diretta al sindaco Francesco Spina e al segretario generale del Comune Francesco Angelo Lazzaro, i Cittadini a 5 Stelle in Movimento a Bisceglie hanno chiesto formalmente all’amministrazione comunale l’adozione del Piano di Zonizzazione e Risanamento Acustico. Previsto dalla legge quadro n.447 del 26 ottobre 1995 e regolmentato successivamente a livello regionale, con particolare riferimento all’allegato tecnico della legge regionale n.3 del 2002, il

Strisce blu, protestano i Cittadini a 5 Stelle: “Il Comune motivi la rilevanza delle zone di sosta a pagamento”

Continua a tenere banco il tema dei parcheggi a pagamento, che già nella giornata di ieri ha fatto registrare il botta e risposta tra il commercialista Giovanni Salerno, promotore di una petizione anti-strisce blu, e l’assessore con delega alla polizia urbana Vincenzo Valente, che ha risposto anticipando la creazione di un nuovo parcheggio alla stazione ferroviaria. Anche i Cittadini a 5 Stelle in Movimento a Bisceglie hanno detto la loro

Condotta sottomarina, i Cittadini a 5 Stelle ribadiscono il loro no: “Promettiamo battaglia”

Il comitato Cittadini a 5 Stelle in Movimento a Bisceglie ha diffuso un comunicato in cui commenta aspramente il via libera, seppur condizionato da prescrizioni e monitoraggi da parte della Regione Puglia, al progetto di realizzazione della condotta sottomarina delle acque reflue, proposto dall’Acquedotto Pugliese, che sfocerebbe all’altezza del posidoneto dell’area naturale di Torre Calderina, un progetto contro il quale il comitato si è sempre espresso in modo negativo. “È