0°C Can't get any data. Weather

,

Tag "rapina"

Rapina a mano armata in una farmacia nel quartiere San Pietro

Una rapina a mano armata è avvenuta nella serata di giovedì, 14 settembre, ad una farmacia in via Giuseppe Di Vittorio a Bisceglie. Il fatto è accaduto alle ore 20.30 circa, quando un uomo a volto coperto è entrato all’interno dell’esercizio commerciale armato di un taglierino intimando al personale di consegnarli l’incasso. L’irruzione ha provocato il fuggi fuggi della clientela, mentre il malfattore dopo aver recuperato il quantitativo dalla cassa

Rapina a mano armata, svaligiato un mercato ittico privato

Rapina a mano armata ai danni di un mercato ittico privato alle prime luci dell’alba di oggi, giovedì 7 settembre, nella zona artigianale est di Bisceglie. Cinque uomini armati hanno fatto irruzione nell’attività commerciale e si sono fatti consegnare l’intero incasso minacciando, armi in pugno, i dipendenti. Fortunatamente non si registra nessun ferito. I malviventi sono poi fuggiti a bordo di un’autovettura facendo perdere immediatamente le loro tracce. Sul caso

Colpo in bar di via Aldo Moro: sfondata vetrina, rubato registratore di cassa

Nel primo pomeriggio di oggi, domenica 4 giugno, intorno alle ore 14.30 due uomini incappucciati hanno messo a segno un colpo in un noto bar di via Aldo Moro, portandosi via il registratore di cassa. I due hanno presumibilmente fatto irruzione nel locale tirando calci alla vetrata (chiusa ma senza saracinesca), provocando così la crepatura del vetro esterno. I ladri, dopo aver prelevato il maltolto, sono fuggiti a piedi percorrendo via Monte San Michele.  Dopo

Rapina alla banca Credem, indagano i carabinieri

Una rapina è stata messa a segno nel primo pomeriggio di oggi alla Banca Credem, in via Lamaveta, angolo corso Garibaldi, nel quartiere Sant’Andrea. In due, impugnando armi da taglio, presumibilmente coltelli o taglierini, in pochi attimi si sono fatti consegnare il denaro da un cassiere. Ancora in via di quantificazione il bottino, che dovrebbe ammontare a qualche migliaia di euro. Sull’episodio indagano i carabinieri della tenenza di Bisceglie, giunti

Rapina alla posta di Sant’Andrea, il bottino è di 120mila euro

Ammonta a 120mila euro il bottino della rapina alla posta di via Carrara Reddito, nel quartiere Sant’Andrea, messa a segno ieri mattina, venerdì 31 marzo, intorno alle 9.20 (leggi qui). I carabinieri mantengono il più stretto riserbo sulle indagini. Al vaglio ci sono le immagini a circuito chiuso delle telecamere di videosorveglianza dell’ufficio postale. Intanto sull’episodio di cronaca intervengono Vincenzo Montrone, segretario generale della Slc Cgil Bat e Giuseppe Deleonardis,

Rapina a mano armata all’ufficio postale di Sant’Andrea

Rapinata questa mattina la filiale di Poste Italiane di via Carrara Reddito. Secondo le prime ricostruzioni attorno alle ore 9.20 i rapinatori, con il volto travisato, avrebbero sfondato un vetro della porta di accesso posteriore introducendosi così negli uffici.  Pistole alla mano i malviventi si sarebbero fatti consegnare i soldi destinati al pagamento delle pensioni, contante che sarebbe giunto in sede solo pochi minuti prima. I malviventi si sono infine

Tentata rapina a mano armata in via della Riforma

Un tentativo di rapina a mano armata, da parte di due malviventi, ha avuto luogo nella serata di lunedì 6 febbraio in via della Riforma, traversa di via Galileo Galilei, a Bisceglie. Il fatto è avvenuto alle ore 22 circa, quando secondo il racconto delle vittime dell’accaduto, un 52enne di Andria dopo essere uscito dall’abitazione delle compagna, una 50enne biscegliese, è stato aggredito nei pressi della sua automobile da due

Rapina a mano armata ieri sera alla tabaccheria in via Cavour

Una rapina a mano armata è stata messa a segno, da due malviventi, ieri sera alla tabaccheria in via Cavour. Il fatto è accaduto alle ore 20.10, quando, secondo il racconto del titolare, due persone a volto coperto hanno fatto irruzione all’interno del locale, approfittando dell’ingresso di altri clienti (la tabaccheria, infatti, è dotata di porta elettrica che, una volta chiusa, può essere aperta solo dal titolare). Uno dei due

Rapina alla banca Credem, indagano i carabinieri

Una rapina è stata messa a segno questa mattina, intorno alle ore 9.10, alla banca Credem, in via Lamaveta, angolo corso Garibaldi. In due, a volto coperto, si sono introdotti nell’istituto bancario e, dopo aver minacciato i cassieri, hanno portato via una somma che si aggira intorno ai 10mila euro. L’azione è durata pochi minuti, prima che i banditi fuggissero con il bottino. Sul posto sono giunti i carabinieri della

Paura al Gran Shopping Mongolfiera: assalto al portavalori, feriti due agenti / FOTO

Con il volto travisato, hanno assaltato un furgone portavalori della vigilanza privata (Ivri) in corrispondenza di un ingresso del centro commerciale (quello più vicino al “Decathlon”) e ferito due agenti della vigilanza colpendoli con il calcio delle armi da fuoco di cui erano in possesso. È accaduto questa mattina al Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta, intorno alle ore 13:30. L’azione dei rapinatori (da quello che si apprende dovrebbero aver agito in