Grande successo di pubblico venerdì 28 luglio al Mondadori Bookstore - Vecchie Segherie Mastrototaro per seguire l’incontro, promosso dall'associazione Sarah, incentrato sul tema del diritto d’onore.

Moderatrice dell’evento la professoressa Valentina Lamanuzzi, che ha introdotto la trama del libro “Brucia Viva”, ispiratore dell’appuntamento, scritto dall’autrice Suad e ambientato in Cisgiordania, di cui alcuni brani sono stati letti da Marta Mastrapasqua.

Ad intervenire la presidente dell’associazione che opera a tutela delle donne, Michela Lopolito, che ha evidenziato come nella legislazione italiana il reato di delitto d’onore sia stato abrogato soltanto il 5 settembre 1981 e al contempo ha sottolineato quanto il "matrimonio riparatore" sia, purtroppo, ancora attuale al fine di mascherare il reato di violenza carnale. Ha proseguito il dibattito sul tema la psicologa Consiglia Altieri la quale ha evidenziato quanto la violenza contro le donne sia intrinseca anche nel nostro sistema socio - culturale. Hanno concluso il dibattito i numerosi interventi da parte del pubblico presente che ha mostrato grande interesse e sensibilità sul tema.

E' seguita infine la degustazione di un cous cous preparato con prodotti tipici mediorientali gentilmente offerto dallo chef Domenico Lampedecchia.

L'associazione Sarah continua a combattere la violenza di genere fornendo aiuto concreto a chi ne faccia richiesta contattando il numero rosa: 3394875118.